calze

Alle calze uno non ci pensa quasi mai, e invece.

Se uno si infila le calze sulle orecchie e le lascia penzolare assomiglia un po’ a un buffo cane. Gli adulti lo compatiscono, ma i bambini ridono.

Andare a letto con le calze è come usare due contraccettivi. Capisco la prudenza, ma non esageriamo.

Le calze entrano in lavatrice in coppia, troppo spesso ne escono singole. Qualche tempo fa c’era un sito che le vendeva tre a tre. Era una buona idea, ma credo sia fallito. Forse perché al secondo lavaggio era tutto da rifare.

Se trovi delle calze appallottolate e gettate sopra l’armadio in camera del tuo figlio adolescente, non fare domande. Potrebbe essere imbarazzante.

Un uomo con le calze è sessualmente respingente. Una donna – stando a certi filmatini zozzi che io non ho mai visto, giuro, ma me li han raccontati – a quanto pare no.

Un metodo per evitare l’incresciosa disparità delle calze dopo il lavaggio – a patto che non vi spaventi la monotonia – è comprarne dieci paia identici. Quando nel cassetto hai un gomitolo di calze tutte uguali non fai più caso se sono dispari o pari.

Se uno è molto, molto povero, la notte della Befana avrà freddo a un piede.

Il nome che fa più ridere per le calze è pedalini.

Le calze son l’unico indumento col contrappasso. Ovvero, se per tutto l’inverno tieni le calze tirate su fino al polpaccio, passerai l’estate coi polpacci denudati anche dei peli.

Relativismo culturale: le calze con le dita sono inutili, così come i guanti senza dita. Se sei un giapponese che mette gli zoccolini infradito di legno, invece, posson essere molto comode.

Il fantasmino è la più altruista tra le calze. Rinuncia a una parte di sé per la salvezza tua e di chi ti sta intorno.

Le cose cambiano. Quando giocavo a calcio da bambino e faceva molto freddo mi obbligavano a mettere la calzamaglia sotto i pantaloncini. Ero l’unico, mi vergognavo parecchio. Qualche anno dopo ha iniziato a farlo Ronaldo, poco avvezzo alle rigide temperature centroeuropee. Tutto a un tratto avere la calzamaglia sotto i pantaloncini era cool, ma per me ormai era troppo tardi.

Un adulto che porta calze sgargianti è uno che vuole essere eccentrico ma gli manca il coraggio per andare fino in fondo, quindi nasconde colori e disegnetti e li mostra solo da seduto.

Il baseball è lo sport che più di tutti tiene le calze in grande considerazione, difatti ci fa i nomi delle squadre.

Dice che le calze sportive/tecniche non hanno cuciture. Come le facciano, mah.

Il consiglio della nonna: quando fa freddo, prima di entrare in doccia metti le calze sul termosifone. A fine doccia, infilandotele, ringrazierai la nonna.

Scrivi quel che vuoi, ma con garbo.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...