considerazioni di sociologia spicciola su base calcistica

Nei video dei tifosi del Leicester che festeggiano c’è un numero sorprendentemente basso di persone che piangono.
Ora, considerato che:
– nel 2006 io ho pianto come un bambino;
– pochi giorni fa abbiamo visto un tifoso romanista piangere per un gol di Totti;
– è assai improbabile che questi tifosi del Leicester tengano al calcio meno di me o di quello che piangeva per il gol di Totti;
– è altrettanto improbabile che degli inglesi siano disidratati, dopo una serata come questa;
orbene, si evince che gli inglesi sono meno inclini alle lacrime degli italiani.
O almeno, di me e di quello che piangeva per il gol di Totti.
Ma comunque, che bellezza, anche senza lacrime.
Go Foxes!

Scrivi quel che vuoi, ma con garbo.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...