“pazzi nella quarta dimensione”

Parlava di persone le cui malattie mentali non potevano essere curate perché la cause delle malattie erano tutte nella quarta dimensione, e i medici tridimensionali della Terra non potevano assolutamente scoprire quelle cause, e nemmeno immaginarle.
Trout diceva […] che vampiri, licantropi, folletti, angeli e così via esistevano veramente, ma si trovavano nella quarta dimensione.
Nella quarta dimensione si trovava, stando a Trout, anche William Blake […]
E il paradiso e l’inferno.

Mattatoioun romanzo di Kilgore Trout citato in
Kurt Vonnegut
Mattatoio n° 5 (1969)
Trad. it. di Luigi Brioschi
Feltrinelli, 2005